Con l’inverno aumentano i rischi di ipertensione

L’inverno può rivelarsi un vero nemico per chi soffre di ipertensione, perché il freddo intenso provoca un aumento della pressione arteriosa.

Il freddo influisce sui valori pressori a causa del suo effetto vasocostrittore, per cui determina un aumento delle resistenze vascolari periferiche, con il conseguente incremento della pressione sistolica.

Per questo motivo ai pazienti ipertesi è fortemente raccomandato un controllo costante di massima e minima durante tutta la stagione fredda o se si va in vacanza in località caratterizzate dalle basse temperature. Continua a leggere →